File de le pute, traite

FILI DE LE PUTE, TRAITE, GOSMARI, ALBERTEL, TRAITE” letteralmente “FIGLI DI PUTTANA, TIRATE! GOSMARI, ALBERTEL, TIRATE!“.
Si tratta di una delle prime iscrizioni in Italiano antico, la frase è a metà tra il latino tardo e l’italiano antico: fate attenzione alla presenza della preposizione articolata “DE LE” (delle), in latino non esistevano né le preposizioni né gli articoli, oppure all’assenza dell’H nella parola “TRAITE” (in latino: “trahite”.)
Sapete dove si trova l’iscrizione? Nientepopodimeno che nei sotterranei della Basilica di San Clemente a Roma, esattamente a due passi dal Colosseo!

sanclemente3