Italiano Americano

American ItalianMolti nostri studenti sono americani di origine italiana. Pochi giorni fa uno studente della scuola, Albert, mi ha mostrato questo interessante Dizionario di “Italiano Americano” che contiene molte delle parole che usavano gli Italiani da poco trasferiti in America all’inizio del XX secolo.

Si tratta di una lingua molto particolare in realtà*, perché, pur assumendo l’italiano come base linguistica, contiene parole ed espressioni dialettali (principalmente provenienti dal siciliano e dal napoletano) e non sempre corrispondenti a qualcosa di effettivamente esistente nell’italiano contemporaneo.

Questo “pidgin” era particolarmente diffuso nelle città della costa est come Newark, Paterson, New York (specialmente Manhattan e Brooklyn), nelle città di Long Island, Philadelphia, Chicago, e Boston, ed era parlato anche, in modo molto simile, anche in altre zone degli Stati Uniti e in parti del Canada.

A volte durante le lezioni mi capita di sentire una particolare pronuncia dell’italiano da parte degli studenti che non è esattamente italiana, che non è americana, e che principalmente riflette l’interferenza di questo particolare “italiano americano” sulla lingua, anche nel caso in cui lo studente abbia iniziato a studiare l’italiano da poco.  Credo che sia un fatto particolarmente interessante che mostra quanto siano forti le origini italiane negli italo-americani di oggi.

Mannaggia America“, “Darn America” è un’espressione che mi è capitato di sentire durante le lezioni via Skype, pronunciata esattamente con l’accento di allora.

Provate ad immaginare come potrebbe essere, “mannaggiaAmereca, pronunciata con un accento vagamente siciliano. E poi pensate al significato di questa espressione, così lontana dall’italiano e dall’Italia di oggi, anche se perfettamente comprensibile, e alla fatica e allo sforzo che quegli italiani di allora devono aver fatto per integrarsi.

 

* Tecnicamente un “pidgin”, una lingua incompleta e secondaria sviluppatasi in modo estemporaneo come conseguenza dell’incontro tra popoli di lingua e cultura diverse.